Le novelle marinaresche di mastro Catrame [eBook]

Le novelle marinaresche di mastro Catrame [eBook]
0,00 MDL (0,00 RON)
0,00 MDL (0,00 RON)

Descriere

Le novelle marinaresche di Mastro Catrame venne pubblicato nel 1894 quando i racconti di marinai andavano per la maggiore in Europa. Basti pensare alle traduzioni di Baudelaire oppure alle avventure straordinarie narrate da Edgar Allan Poe. E ancora, Melville con Moby Dick che regalava forti emozioni ai suoi lettori. Tutto questo senza tralasciare Robert Louis Stevenson che con libri quali L’isola del tesoro e Il naufragio si faceva egregiamente interprete del genere.

Se si volesse analizzare la letteratura di avventura marinaresca andando indietro nel tempo, allora bisognerebbe soffermarsi su Bernardin de Saint-Pierre e su Chanteaubriand o sulle avventure del marinaio Selkirk che hanno ispirato Defoe e le sue leggende nordiche di vascelli fantasma. Se poi si volesse andare ancora più indietro nel tempo, si potrebbe trovare Omero e le sue tempeste. Furono molti, dunque, coloro che possono avere ispirato Salgari.

Mastro Catrame era un esperto di calafataggio a cui piaceva molto bere del buon vino. Veniva preso spesso di mira dai compagni di viaggio e il burlone di turno aveva posizionato tra le bottiglie di vino una di rhum che aveva reso più prolifiche le sue narrazioni. Fu proprio grazie al rhum, probabilmente, che Mastro Catrame narrò le dodici novelle di cui è composto questo volume.

Sera dopo sera, il vecchio marinaio aveva spinto le sue avventure al limite del credibile tanto che il capitano del veliero, alla fine di ciascun racconto, smembrava le novelle una ad una per dimostrarne la falsità. Marinaio e Capitano resteranno sempre in contrasto tra loro. A vincere, però, era sempre Mastro Catrame che era in grado di lasciare sempre a bocca aperta l’uditorio. A trascrivere le novelle un marinaio, probabilmente Salgari, a cui lo stesso Catrame aveva chiesto il favore.

Questo libro può essere considerato, ad oggi, come un vero e proprio capolavoro della letteratura italiana ed annoverabile tra i classici.

 

L'autore

Emilio Carlo Giuseppe Maria Salgàri (Verona, 21 agosto 1862 – Torino, 25 aprile 1911) è stato uno scrittore italiano di romanzi d'avventura molto popolari. Autore straordinariamente prolifico, è ricordato soprattutto per essere il "padre" di Sandokan, del ciclo dei pirati della Malesia e quello dei corsari delle Antille.

Scrisse anche romanzi storici, come Cartagine in fiamme, e diverse storie fantastiche, come Le meraviglie del Duemila in cui prefigura la società attuale a distanza di un secolo, ed è considerato uno dei precursori della fantascienza in Italia e in particolare membro del filone del romanzo scientifico. Molte sue opere hanno avuto trasposizioni cinematografiche e televisive.

Nacque a Verona nel 1862 da madre veneziana, Luigia Gradara, e padre veronese, Luigi Salgari, commerciante di tessuti presso Porta Borsari a Verona e fu battezzato il 7 settembre nella chiesa di S. Eufemia. Crebbe poi in Valpolicella, nel comune di Negrar, in frazione Tomenighe di Sotto, poi abbandonata per trasferirsi nell'attuale "Ca' Salgàri".

A partire dal 1878 studiò poi al Regio Istituto Tecnico e Nautico "Paolo Sarpi" di Venezia, ma non arrivò mai ad essere capitano di marina come avrebbe voluto. Abbandonati gli studi al secondo corso nel 1881 tornò a Verona per intraprendere l'attività giornalistica.

Detaliile Produsului

Limba: Italiană
Compatibil cu: iPhone, iPad, Android, Windows Phone, Kindle
Dimensiunea Fișierului: 1-2 MB
Compatibil cu Kindle: Da

Pareri

Bestseller.md îți mai recomandă: