I Promessi Sposi [eBook]

I Promessi Sposi [eBook]
0,00 MDL (0,00 RON)
0,00 MDL (0,00 RON)

Descriere

Aonia edizioni. Lucia Mondella e Renzo Tramaglino, promessi l'uno all'altra, sono i protagonisti delle vicende del romanzo. L'azione si svolge nella Lombardia spagnola a cavallo tra il 1628 e il 1630. Don Rodrigo, il prepotente signore del posto, vieta al curato don Abbondio, «né ricco, né nobile e ancor meno coraggioso», di celebrare le nozze tra i due fidanzati, poiché egli stesso si era invaghito di Lucia.

Manzoni mette in scena l'eterna lotta fra il bene e il male. Il romanzo è permeato da una poetica visione cristiana della vita, carica di speranza. La provvidenza divina interviene e mette ogni cosa a posto. La carità di Dio è talmente grande che egli si preoccupa non soltanto della salvezza dei buoni e dei giusti, bensì anche di quella dei malvagi.

 

L'autore

Alessandro Francesco Tommaso Antonio Manzoni (Milano, 7 marzo 1785 – Milano, 22 maggio 1873) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo italiano. È considerato uno dei maggiori romanzieri italiani di tutti i tempi, principalmente per il suo celebre romanzo I promessi sposi, caposaldo della letteratura italiana. Fu senatore del Regno d'Italia.

Alessandro Manzoni nacque a Milano il 7 marzo 1785 da Giulia Beccaria e da don Pietro Manzoni, figlio di Alessandro Valeriano, pronipote di un ricchissimo mercante-imprenditore lecchese, Giacomo Maria Manzoni, e di Margherita di Fermo Porro. Il battesimo fu amministrato nella Chiesa di San Babila.

I primi anni di vita li trascorse prevalentemente nella cascina Costa di Galbiate, tenuto a balia da Caterina Panzeri, una contadina del luogo. Questo fatto è attestato dalla targa tuttora affissa nella cascina. Sin d'ora passò alcuni periodi alla villa rustica di Caleotto, di proprietà della famiglia paterna, una dimora in cui amerà tornare da adulto e che venderà, non senza rimpianti, nel 1818.

In seguito alla separazione dei genitori (avvenuta il 23 febbraio 1792; successivamente, dal 1795 - ma la relazione cominciò molto prima, forse nel 1790, anno in cui sembra si siano conosciuti - Giulia Beccaria andò a convivere con il colto e ricco Carlo Imbonati, prima in Inghilterra, poi in Francia, a Parigi), Manzoni venne educato in collegi religiosi.
Giulia Beccaria con il piccolo Manzoni in un ritratto attribuito ad Andrea Appiani

Il 13 ottobre 1791 fu accompagnato dalla madre a Merate al collegio S. Bartolomeo, dei Somaschi, dove rimase cinque anni, soffrendo per la lontananza dall'affetto materno e per il difficile rapporto con compagni maneschi e insegnanti che lo castigavano spesso. La letteratura era già una consolazione e una passione. Durante la ricreazione, racconterà lo scrittore, «mi chiudevo [...] in una camera, e lì componevo versi».

Detaliile Produsului

Limba: Italiană
Compatibil cu: iPhone, iPad, Android, Windows Phone, Kindle
Dimensiunea Fișierului: 1-2 MB
Compatibil cu Kindle: Da

Pareri

Bestseller.md îți mai recomandă: